fbpx
Corigliano chiesa di S. Antonio

Corigliano chiesa di S. Antonio

La Chiesa di Sant’Antonio di trova all’ingresso di Corigliano Calabro ed è l’unico edificio religioso del paese ad essere dotato di una cupola, realizzata nello stile di quelle partenopee e ricoperta di maioliche vietresi in giallo ed azzurro. Costruita nella prima metà del Quattrocento per opera di Antonio Sanseverino, conte di Corigliano, la chiesa venne donata insieme con l’annesso convento  ai Frati Minori Conventuali di S. Francesco d’Assisi. Nel 1740 subì un importante restauro che le consegnò l’aspetto attuale e il secolo successivo i Borboni affidarono chiesa e convento ai Liguorini.
 Il portale che spicca sulla facciata neoclassica è maestoso, in bronzo. All’interno la pianta è a croce latina con un’ampia navata centrale preceduta da una cantoria sostenuta da due colonne e dotata di un organo del XVIII secolo. Nelle sei cappelle laterali sono collocate tele di autori napoletani del Settecento, mentre sui due altari laterali del presbiterio si trovano tele di artisti napoletani del ‘700.

Date

12 Luglio 2017

Tags

Calabria

Search