fbpx

Ho scritto

"Buona vita”

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

"Buona vita” è più di un saluto, è un mezzo addio in salsa zen.

Su Vikipedia recita: "Trascende la grettezza del “Vabbeh, ciao” e surclassa in modernità il “Tante belle cose”.
Un allontanamento da tutti i compromessi a cui la vita ci ha obbligato, volere bene a prescindere dalle esperienze e quindi augurare un buon percorso a tutte le persone che hanno fatto, fanno e faranno parte del nostro vissuto.”
Ma non è sempre così,alcuni lo fanno perchè pretendono che il cosmo regali loro il risultato che sperano. Se non succede, ne fanno un dramma e iniziano a creare infinite lamentele circa la loro sfortuna o ingiustizie che hanno impedito loro di arrivare dove volevano,sarebbero ben contenti di trovarsi altrove, e vengono giù con una magnificenza piena di ""Buona Vita""pensando che tale frase possa farci credere che abbiano coraggio...a mio parere
non è altro che codardia,paura del confronto,non sapendo che ci sarà una lezione morale che castigherà la vigliaccheria, la codardia e il tradimento.

Commenti offerti da CComment

Pin It
© All Rights Reserved. Designed By Palumbophoto

Search

NOTA! Questo blog utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo